Prestiti per Studenti

Come ottenere un Prestito per Studenti Universitari

L’accesso al Credito è una procedura che richiedere l’espletamento di un Iter rigido e dettaglio che nonostante possa presentare una particolare flessibilità, semplicità e comodità, nel caso di forme di Prestito con peculiarità differenti rispetto ad altre offerte sul mercato, comporta il dover rispecchiare determinati requisiti, da una semplice richiesta fino alla possibilità dell’ottenimento di fiducia da parte di Banche e Finanziarie.

SEZIONI

Una categoria di Richiedenti l’accesso al credito, che potrebbe non godere di particolari agevolazioni nella richiesta e nell’ottenimento di un Prestito è quella degli Studenti. A causa dell’impossibilità di presentare una Busta Paga ed un Contratto di Lavoro continuativo, tale Categoria di Richiedenti non rispecchia i requisiti minimi che Banche e Finanziarie richiedono con la conseguenza logica di dover accompagnare alla loro Domanda, la garanzia espressa da parte di un garante. Ma esistono in alternativa possibilità proposte da determinati enti Locali o Istituti di Credito che possono essere disposti ad accettare richieste di Accesso al Credito anche da parte di coloro che non possono vantare la garanzia rappresentata da una Busta Paga. Queste Forma di Prestito sono i Finanziamenti senza Busta Paga.

Grazie a questa particolare forma di finanziamento anche chi non è in possesso di un regolare contratto di lavoro, non potendo di conseguenza presentare una busta paga a certificazione del proprio reddito dimostrabile, può ambire ad ottenere un accesso al Credito agevolato, al quale altrimenti, difficilmente potrebbe presentare una Domanda.

Prestiti per Studenti

Se vuoi approfondire questo tema, leggi anche questo articolo sui prestiti per giovani under 30, dove elenchiamo tutte le possibili soluzioni per ottenere un prestito in giovane età.

Un’altra forma di Prestito a cui poter accedere senza la necessità di presentare una Busta paga come garanzia è rappresentata da una procedura promossa da parte di determinati Enti che potrebbero essere disposti a concedere un Prestito anche con un Capitale a fondo Perduto. Grazie a questa particolare forma di Finanziamento un Richiedente che rispecchia requisiti minimi richiesti potrebbe vedersi concessa una somma di Denaro per poter avviare un proprio progetto ritenuto degno di ricevere fiducia da parte di determinati promotori nuove opportunità, senza la necessità di dover sostenere un piano di rimborso tale da impedirne lo sviluppo. Il Capitale ricevuto, senza la necessità di presentare garanzie, potrebbe essere rimborsato anche solo in parte e/o attraverso un piano di rientro flessibile, tale da agevolarne il rispetto attraverso un percorso adeguato e strutturato a seconda delle reali possibilità del debitore. Questa tipologia di Finanziamento è convenzionalmente riservato a Studenti Università che non possono vantare contratti di lavoro continuativi, tali da poter rappresentare una garanzia che possa assicurare l’affidabilità ambita da Banche e Finanziarie, che a discrezione loro, offrono prodotti volti a garantire la solvibilità del Debito contratto, nel rispetto degli obblighi contrattuali sottoscritti.

Un’altra forma alternativa di Prestiti senza Busta Paga è quella rappresentata dai Prestiti per i disoccupati, che possono offrire la possibilità di accedere al Credito, richiedendo somme di denaro relativamente contenute e minori in termini di entità rispetto ad altre Forme di Finanziamento proposte sul mercato da Banche e Finanziarie. Tali offerte sono volte alla concessione di importi ridotti che possano minimizzare il rischio di insolvenza da parte del Debitore, contraente un Debito, nel rispetto di un’adeguata verifica della Clientela da parte degli Enti Eroganti, in modo tale che il piano di rimborso possa ritenersi ragionevolmente strutturato secondo criteri logici al fine di permettere la solvibilità del Debito Contratto.

Gli Studenti sono una categoria, opportunamente rilevata, di giovani che non possono vantare la possibilità di presentare garanzie convincenti per poter ricevere fiducia da Banche e Finanziarie. I progetti accademici, anche di stampo professionalizzante, non permettono di poter strutturare una Domanda di Accesso al Credito, tale da garantire una minimizzazione del rischio di insolvenza, ecco perché potrebbe essere possibile per tale categoria rateizzare l’importo del Finanziamento, aspettando in aggiunta l’inizio ufficiale del piano di rientro fino a distanza di un anno dall’ottenimento di un Prestito, per poi poter decidere di restituire la somma in un’unica soluzione.

Tale Flessibilità potrebbe essere un valido aiuto nell’eventualità si volesse tentare di perseguire questa ideale soluzione, studiata ad hoc per una Categoria che non può presentare i requisiti minimi richiesti da banche e Finanziarie.

Di seguito viene riportata una schematizzazione di quelli che potrebbero essere ritenuti i requisiti minimi per poter accedere a determinate forme di Finanziamento, in parte raccolte in questo articolo.

Chi può ottenere il fondo per il credito ai giovani?

Oltre ad avere un’età compresa tra i 18 e i 40 anni, è necessario:

  1.  Esser stato diplomato con un punteggio di almeno 75/100, e devi esser iscritto almeno ad un corso di laurea (a ciclo unico) o al triennio universitario, ed esser in regola con le tasse;
  2. Aver l’iscrizione al terzo anno magistrale, ed esser in possesso della laurea triennale con un punteggio di 100/110;
  3. Essere iscritto in uno dei corsi di lingue che durino non meno di sei mesi, e che siano riconosciuti legalmente da un ente specializzato;
  4. Essere iscritto ad un dottorato PhD (ovvero di ricerca) all’estero, e che abbia validità legale in Italia, e un periodo non inferiore ai tre anni.

L’Accesso al Credito è ambito e richiesto da molteplici categorie di Richiedenti, ma non sempre si è in grado di presentare le dovute garanzie richieste da Banche e Finanziarie. 

Grazie agli aiuti alternativi ed alle soluzione sviluppate da Enti e Promotori presenti sul territorio Nazionale, è possibile studiare la metodologia adeguata per poter seguire iter creati ad hoc in base alle peculiarità che ogni Forma di Finanziamento presenta ed alla quale ogni Categoria di Richiedenti si riferisce.

Potrebbero Interessarti:

Lascia un commento