Prestiti Cambializzati

Guida sui prestiti con Cambiali

Una Guida per approfondire la conoscenza riguardo i Prestiti Cambializzati, volta a chiarire gli aspetti caratterizzanti i Prestiti Personali ed i Finanziamenti con Cambiale, dove poter chiedere l’accesso a questa tipologia di Credito e l’iter da seguire per poter riconoscere o meno la possibilità di ottenere un Prestito di Tale Categoria.

SEZIONI

Grazie alla struttura di tale tipologia di Prestito Cambializzato, organizzata tramite il pagamento di una cambiale, questo tipo di Accesso al Credito viene categorizzato come Prestito senza Busta Paga. Il Versamento dell’importo definito dalla cambiale prende forma in rate mensili.

Tale forma di finanziamento è una soluzione valida ed affidabile per gli utenti che non possono vedersi riservato l’accesso al Credito tramite una richiesta di un Prestito proposto sul mercato da Banche e Finanziarie a causa del fatto che nel loro pregresso è stata riscontrata una perdita di affidabilità creditizia in riferimento alla rischiosità di un’operazione di finanziamento a loro concessa e della potenziale insolvenza. 

Un utente definibile  Cattivo Pagatore  può vedersi concessa la possibilità di fare una richiesta di Prestito Cambializzato al posto che optare per una richiesta di altre Tipologie di prestiti presenti sul mercato.

Prestiti CAMBIALIZZATI

La Cambiale - Definizione

La Cambiale è un titolo di Credito che riserva ad un Creditore la possibilità di tentare di ottenere più agevolmente e più celermente il soddisfacimento di eventuali pretese che vanta nei confronti di un Debitore a seguito dell’impossibilità dello stesso di rispettare gli accordi contrattuali intercorsi non onorando l’obbligo di pagamento di una scadenza. Grazie alla Caratteristica di Esecutività di tale titolo di Credito, una Banca si vedrà riservata la possibilità di avviare una procedura di espropriazioni di beni nei confronti di un eventuale impossibilità di proseguire con il pagamento delle Rate di un Prestito personale da parte di un Debitore che ha deciso di contrarre tale obbligo strutturato attraverso un piano di ammortamento concordato e certificato come da contratto. L’iter che la Banca dovrà seguire sarà molto più celere e meno complesso grazie a questa peculiarità, richiedendo la necessità di condurre il titolo dal Notaio per poter procedere con la concretizzazione di un Protesto.


La cambiale può essere emessa nella forma di Cambiale “Tratta” o di “Pagherò”.

Per Cambiare Tratta si intende un ordine che la Banca impone ad un Debitore, di pagare di pagare ad un terzo soggetto un determinato importo di denaro ad una scadenza fissa in un data futura esatta.

Differentemente invece prende forma attraverso il così detto “Pagherò” una promessa di pagamento che il debitore formalizzerà con tale titolo di credito. Il “Pagherò” è la forma di cambiale più utilizzata nei Prestiti Cambializzati

Di sotto vengono riportate le specifiche riportate in una Cambiale al fine di poterla utilizzare come strumento di pagamento in riferimento ad un Prestito Cambializzato. 

Le parti principali:

·Luogo e data di emissione

·Importo (Euro in cifre e in lettere)

·Data di scadenza

·Dicitura “pagherò” per identificare la promessa di pagamento (contrariamente alla tratta, dove invece si utilizzerà la dicitura “pagate”)

·Domiciliazione (ovvero, il luogo dove andrà pagata la cambiale, generalmente coincidente con lo sportello di una banca)

·Dati del debitore

·Firma del debitore

Al fine di poter erogare un Prestito Cambializzato un Istituto di Credito richiede la firma di una cambiale in riferimento ad ogni rata mensile che compone il piano di ammortamento del Debito. La Banca provvederà alla Domiciliazione del Pagamento e ad ogni scadenza puntualmente rispettata, verrà riconsegnata al Debitore la Cambiale in originale con una ricevuta attestante l’avvenuto pagamento fino all’estinzione del Debito.

Una valida soluzione adottabile nell’eventualità di un pregresso che possa aver arrecata danno alla propria affidabilità creditizia è rappresentata dal Prestito con Cambiale a domicilio.

A chi si rivolgono i prestiti Cambializzati?

Prestiti con Cambiali

I prestiti Cambializzati sono rivolti agli utenti richiedenti l’accesso al Credito, presentando la garanzia a dimostrazione della possibilità di rispettare gli accordi contrattuali nei modi e nei tempi concordati

E’ possibile delineare due diverse tipologie di potenziali utenti, richiedenti un Prestito Cambializzato:

  • Richiedenti Ordinari. Hanno la possibilità di accedere ad altre forme di prestito, potendo rispecchiare i convenzionali meriti creditizi:
    • hanno un reddito da lavoro dipendente o autonomo
    • non presentano un elevato rischio di sovra indebitamento
    • non presentano protesti o pregiudizievoli, non sono Cattivi Pagatori
  • Richiedenti straordinari. Sono quegli utenti che non possono vantare le condizioni lavorative e finanziarie sopra citate.

Per un richiedente straordinario, il prestito cambializzato può risultare una soluzione obbligata, in virtù della sicurezza aggiuntiva che viene data alla banca creditrice in sede di soddisfacimento del credito.

Rispetto ad altre forme di Prestiti Personali proposti sul mercato, i Prestiti Con Cambiale possono vantare peculiarità aggiuntive e distintive, rappresentando una forma “Privilegiata” per gli Enti Creditori, che possono agire concretamente nel tentativo di vedere saldato il loro Credito, agendo direttamente sul patrimonio del Debitore con rapidità ed efficacia.

Vantaggi e Svantaggi dei Finanziamenti Personali con Cambiale

Tipologie diverse di Prestiti presentano diversi Pro e Contro. Quelli dei Finanziamenti Personali con Cambiale possono essere ricondotti ai seguenti:

  • Ammissibilità della Domanda riservata anche ai Cattivi Pagatori. Con l’erogazione dei prestiti cambializzati e la disponibilità delle cambiali quale strumento “privilegiato” per poter soddisfare il proprio credito, le banche e le finanziarie posso risultare disponibili a concede l’accesso al credito anche a soggetti che sono stati iscritti nelle liste dei cattivi pagatori, garantendo in aggiunta un tasso fisso mensile.
  •  Elasticità nella restituzione o rinnovo. Rispetto a quanto avviene con altre forme di prestito personale, quelli cambializzati potranno garantirti una maggiore elasticità in sede di rinnovo e di restituzione. Una cambiale può rinnovata o potranno esserne emesse di nuove. In aggiunta, l’istituto creditore potrà agire su una polizza vita in modo da garantire il rimborso della somma di denaro.
  •  Erogazione anche senza la necessità di presentare una Busta Paga. Potrai accedere ai prestiti cambializzati senza busta paga o garanzie personali, anche se il percorso di concessione di credito a fronte di una cambiale segue una strada un po’ diversa da quella dei prestiti ordinari.
  • Banche e Finanziarie possono chiedere garanzie aggiuntive come la presenza di un garante che possa avallare le Cambiali.

I Prestiti Cambializzati presentano anche dei contro a causa della natura finanziaria stessa di una Cambiale, il cui mancato pagamento può portare ad un Protesto e di conseguenza ad una procedura rapida di recupero crediti. Tale procedura comporterà la perdita dei requisiti minimi per poter accedere nuovamente al Credito fino alla regolarizzazione della Situazione. I Prestiti Cambializzati presentano in aggiunta Costi Elevati rispetto ad altre forme di finanziamenti presenti sul mercato, non solo in riferimento ai Tassi di interesse più alti ma anche per quanto concerne Costi e spese accessorie, come quelle legate all’acquisto di titoli di Credito, imposte di bollo o commissioni di istruttoria.

Maggiori sono anche le Garanzie accessori che una Banca o una Finanziaria possono richiedere a tutela della loro esposizione nei confronti di chi può risultare Cattivo Pagatore a causa di un Pregresso Finanziario che ha afflitto l’affidabilità Creditizia in termini di merito.

Le Tipologie di Prestito con cambiale

Di seguito vengono riportate le tipologie di Prestito con Cambiale:

  • Prestiti cambializzati tra privati;
  • Prestiti con cambiale per autonomi;
  • Prestiti con cambiale senza busta paga;
  • Prestiti con cambiale cattivi pagatori:
  • Prestiti cambializzati a domicilio.

Chiarimenti e Conclusioni

I Prestiti Cambializzati non vengono erogati velocemente in quanto vengono erogati dopo il termine di una procedura di istruttoria da parte del Creditore, che pur potendo risultare più flessibile, contemplerà una maggiore richiesta di tempo di erogazione anche a causa della necessità di presentare ulteriori garanzie che comporteranno maggiore attesa per poter espletare le pratiche contrattuali.

Particolare attenzione deve essere riservata ai requisiti minimi che vengono richiesti per poter accedere a tale tipologia di Credito e cioè la necessità di poter  vantare un garante che possa avallare una tale richiesta di accesso al Credito.

I Prestiti con Cambiale sono uno strumento volto a poter riservare l’accesso al Credito anche a chi non può vantare una meritocrazia finanziaria a sostegno di un’affidabilità creditizia ritenuta adeguata da Banche e Finanziarie. Questo può comportare la necessità di sostenere Costi del Prestito molto elevati e maggiorati rispetto ad altre forme di Finanziamento presenti sul Mercato. 

È opportuno proseguire con un’attenta Analisi prima di esporsi a proposito, poiché la natura finanziaria di una Cambiale è tanto pratica e flessibile quanto rigida e celere in caso di una mancanza di rispetto degli obblighi contrattuali e delle Scadenze.

Potrebbero Interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *