Prestiti per Insegnanti Statali e Precari. Quali Scegliere?

Insegnanti e Personale Scolastico possono richiedere l’accesso al credito e fare domanda per ottenere liquidità tramite un Prestito con una Cessione del Quinto dello Stipendio a condizioni particolarmente agevolate.

 Grazie alla Convenzione stipulata fra gli istituti di Credito ed il Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) è possibile godere di tempi di erogazione celeri, rendendo i Prestiti con Cessione del Quinto NoiPA strumenti adeguati alle esigenze dei richiedenti l’accesso al Credito.

E’ possibile richiedere una Valutazione per verificare le informazioni utile riguardo la potenziale ottenibilità di una determinata liquidità attraverso i numerosi portali presenti online e/o prendere contatto diretto con gli istituiti di Credito, Banche e Finanziarie che offrono i loro prodotti finanziari sul mercato.

Grazie agli strumenti messi a disposizione sul Web è possibile richiedere un Prestito direttamente e comodamente da casa presentando come unico documento l’ultima Busta Paga.

 

Prestiti per Insegnanti

Caratteristiche e Vantaggi del Prestito NoiPA

Questa tipologia di Finanziamento può essere richiesto anche in caso di ritardo di pagamento durante i piani di rimborso pregressi con Banche e Finanziarie ed è una soluzione adeguata per consolidare eventuali altri debiti in corso, con la possibilità di godere di un vantaggio aggiuntivo grazie ad un’unica rata più adeguata alle proprie esigenze ed alla sostenibilità dell’importo della stessa con un tasso di interesse eventualmente più concorrenziale rispetto a quelli proposti sul mercato.

Tra le agevolazioni di cui è possibile godere, uno dei vantaggi più interessanti è quello rappresentato dalla possibilità di richiedere importi elevati fino ad € 75.000 con un piano di rimborso dilazionabile fino a 120 mesi, finanziamento richiedibile anche con pochi mesi di anzianità lavorativa.

La peculiarità di questa Tipologia di Prestiti è la presenza di una Rata Mensile fissa che non varia nell’importo e di un TAN ed un TAEG garantiti per tutta la durata del prestito.

Grazie ad una riduzione dei tempi di erogazione del Prestito la procedura può essere considera più snella rispetto ad altre tipologie di Prestito presenti sul mercato, grazie ad un processo di gestione delle pratiche mezzo telematico.

In aggiunta alla possibilità di richiedere una Cessione del Quinto, è possibile procedere alla richiesta di un Prestito con Delega di Pagamento grazie all’erogazione di Prestiti NoiPA in convenzione tramite un accordo tra il Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) e gli Istituti di Credito.

Il Prestito Delega è un’ottima soluzione aggiuntiva con quale è possibile richiedere un’ulteriore somma di denaro aggiuntiva per far fronte ad eventuali necessità insorte.

Mentre con la Cessione del Quinto è possibile richiedere un prestito impegnando fino ad un quinto del proprio stipendio netto mensile, con il Prestito Delega è possibile aggiungere un’ulteriore quinto del proprio stipendio fino ad un totale del 40% del proprio stipendio netto mensile da riservare ad un eventuale piano di rimborso.

On Line e fisicamente presso le Filiali degli Istituti di Credito è possibile riceve l’adeguata assistenza al fine di verificare le possibili soluzioni alla ricerca di quella più adeguata e conveniente alle rispettive esigenze grazie alla trasparenza garantita dalle procedure di gestione dell’ITER di richiesta informazioni, istruttoria ed erogazione della liquidità richiesta.

Potrebbero Interessarti:

Lascia un commento